Cos'è un tema child?

I temi child di WordPress sono dei temi che prendono tutte le informazioni principali dal tema padre e consentono di aggiungere nuove funzioni e configurazioni senza timore di perderle con gli aggiornamenti del tema padre.

Facciamo subito chiarezza su alcuni punti:

  • Le normali modifiche al tema effettuate tramite il modificatore di tema di WordPress e le opzioni del tema stesso non andranno mai perse con gli aggiornamenti del tema.
  • Le modifiche che vengono perse quando si aggiorna un tema sono quelle effettuate sui suoi file di sistema, per esempio il functions.php o tutti gli altri file di base contenuti nel tema.

Esempio: se modifico il functions.php del mio tema inserendo una funzione che mi permette di togliere le informazioni di spedizione indirizzo su WooCommerce, se non l'ho fatto tramite un tema child, appena il mio tema viene aggiornato perdo le mie impostazioni, se invece uso il file functions.php che ho creato nel tema child le mie impostazioni aggiuntive rimarranno sempre invariate e salve.

Se hai sentito parlare dei temi child per WordPress e ti sei sempre chiesto cosa sono e perché uno dovrebbe configurarli, allora sei sulla pagina giusta!

In questa guida / tutorial vedrai passo passo come configurare il tuo tema child su WordPress.

La creazione di un tema child è particolarmente indicata se vuoi effettuare delle modifiche sui file del tuo tema. Se non crei un tema child, tutte le modifiche che applicherai al tuo tema per esempio nel file functions.php o in altri file legati al tema, andranno perse non appena aggiornerai il tuo tema.

Per evitare questo si crea quindi un tema child, sul quale potrai andare a fare tutte le modifiche che vuoi senza aver paura che scompaiano al primo aggiornamento.

Se stai usando il tema WordPress Divi 3.0 ti sarà molto utile seguire questa procedura. Infatti, Divi è un tema potentissimo e, se si vuole ottenere il massimo da questo strumento, prima o poi bisognerà andare a personalizzare anche qualche riga dei file del tema (per esempio aggiungere qualche funzione al file functions.php).

Bene, siamo pronti? Si comincia!

scarica il tema child già pronto

Se non hai tempo o voglia di seguire la procedura spiegata qui sotto, puoi scaricare e installare il tuo tema child scaricandolo da qui.

1. SCARICA FILEZILLA

Per iniziare avrai bisogno di un programma per accedere via FTP. Per fortuna esiste un meraviglioso strumento gratuito che ti permette di farlo: si chiama FileZilla.

Lo puoi scaricare da qui » https://sourceforge.net/projects/filezilla/

Una volta aperto il link qui sopra clicca sul bottone verde e scarica il file di installazione del programma, dopodiché aprilo e segui tutti i passaggi per terminare l'installazione.

Una volta terminata la procedura di installazione di FileZilla, dovrai aprire il programma e inserire i tuoi dati nella barra in alto come vedi nello screenshot qui sotto.

I dati richiesti per accedere tramite FTP sono specificati nel pannello di controllo del tuo hosting, di solito sono così:

Host FTP » ftp.nomedeltuosito.it
Nome utente » di solito quello che usi per accedere al tuo hosting
Password » quella che usi per accedere al tuo hosting

2. CREA LA CARTELLA DEL TUO TEMA CHILD

Ora clicca su connetti e ti si aprirà un elenco di cartelle e di file: si tratta dei file del tuo WordPress (se usi un hosting su SiteGround dovrai andare prima nella cartella “WWW”).

A questo punto dovresti vedere come qui sotto:

Vai nella cartella “wp-content” e poi nella cartella “themes” a questo punto crea una nova cartella (cliccando con il tasto destro del mouse) e chiamala per es: “divi-child”.

3. CREA I FILE DEL TEMA CHILD NELLA CARTELLA

Sempre cliccando con il tasto destro del mouse seleziona ora “Crea file” e crea due file: il primo chiamalo functions.php e il secondo chiamalo style.css – mi raccomando – scrivi i nomi dei file esattamente come li vedi qui.

Adesso dovrai aprire il file style.css (se hai un programma per leggere il codice è meglio, altrimenti va bene anche un semplice lettore di testo) e copia esattamente quello che vedi qui sotto:

Dopo aver copiato il codice salva il file.

Ora dovrai aprire il file functions.php e inserire il codice che trovi qui sotto:

Salva anche questo file e torna su FileZilla vedrai un messaggio che ti chiede se vuoi salvare i cambiamenti, clicca su “Sì”.

Ora se hai lavorato bene seguendo passo passo quello che ti ho detto, se vai sul tuo sito e apri la bacheca di WordPress e vai su “Aspetto” > “Temi” potrai vedere il tuo tema child e potrai attivarlo cliccando su “Attiva”.

Il gioco è fatto!

Un'ultima chicca, se vuoi che compaia anche un'immagine di anteprima ti basterà caricare un file .jpg o .png con dimensioni 300X225 px e chiamarlo esattamente così: screenshot.jpg (o .png a seconda del formato che hai scelto).

Se hai bisogno di altre indicazioni o informazioni, scrivici nei commenti qui sotto 🙂

Pascal Claro

Creatore di imparaqui.it appassionato del tema WordPress Divi di Elegant Themes, sempre alla ricerca di nuove strategie di comunicazione. Attualmente lavoro alla creazione del corso DiviBlog per creare blog professionali con WordPress e Divi!

È arrivato DIVIBASIC!

 

Scopri DiviBasic, il corso perfetto per creare un sito professionale con WordPress e il tema Divi, accedi ora e inizia a creare il tuo sito!

logo-imparaqui

Unisciti alla Community!

Ricevi le risorse su Divi, Bloom, Monarch, e i tutorial e i lanci per i corsi online riservati alla community di imparaqui.it - incluso accesso al gruppo Facebook!

Risorse speciali

Consenso trattamento dati

Quali argomenti ti interessano?

Benvenuto/a nella community!

Unisciti alla community

Accedi alla più grande community italiana dedicata a chi usa il tema WordPress Divi di Elegant Themes!

Risorse speciali

Usi il tema WordPress Divi?

Consenso trattamento dati

Quali argomenti ti interessano?

Perfetto, controlla la tua casella di posta!