Stai per richiedere la pubblicazione del tuo corso su imparaqui.

Il team effettuerà un controllo qualitativo e verificherà che i contenuti siano in linea con l'offerta della piattaforma.

Se il corso viene approvato riceverai un messaggio di conferma via email e potrai subito condividerlo e iniziare ad accumulare le commissioni mensili.

Se non ricevi il messaggio di conferma entro 10 giorni lavorativi significa che il corso non è stato approvato.

Pubblica il tuo corso

Domande frequenti

Come funziona l’accesso ai corsi di imparaqui?

Attivando l’abbonamento trimestrale o annuale a imparaqui puoi accedere a tutti i corsi presenti sul sito senza alcun limite. Mantenendo attivo il tuo abbonamento puoi continuare a seguire tutti i corsi, incluse le nuove uscite. Se decidi di interrompere il rinnovo automatico dell’abbonamento, alla scadenza del periodo di iscrizione perdi l’accesso a tutti i corsi. Puoi disattivare o riattivare l’abbonamento a imparaqui direttamente dal tuo account, in qualsiasi momento.

Posso ricevere fattura?

Sì, per ogni acquisto è possibile inserire i propri dati aziendali e scaricare dal proprio account il pdf della fattura che viene generata automaticamente. imparaqui è un’azienda con sede in Francia, i dati aziendali completi, incluso il numero di partita IVA intracomunitario, sono reperibili nel piè di pagina del sito.

Posso disattivare il rinnovo automatico dell’abbonamento?

Sì, puoi disattivare il rinnovo automatico dell’abbonamento in qualsiasi momento direttamente dal tuo account nella sezione dedicata alla gestione dell’abbonamento.

Quali metodi di pagamento posso usare per iscrivermi?

Puoi pagare con Carta di credito (tramite il servizio sicuro internazionale fornito da Stripe) oppure con PayPal.

È possibile scaricare le video lezioni o avere un accesso a vita ai corsi?

No, attualmente non offriamo questa opzione. Mantenendo attivo l’abbonamento a imparaqui si può accedere a tutti i video corsi senza limiti e da qualsiasi dispositivo.

Cosa contengono i corsi online di imparaqui?

I corsi online di imparaqui sono strutturati in video lezioni e sono arricchiti da materiale utile come link, codice, pdf, immagini, template, ecc. Le video lezioni e il materiale annesso sono accessibili 24 ore su 24 senza limiti e da qualsiasi dispositivo.

I corsi online di imparaqui sono sempre aggiornati?

I nostri insegnanti fanno del loro meglio per mantenere aggiornati e funzionali tutti i corsi di imparaqui. È da tenere presente, tuttavia, che imparaqui non garantisce l’aggiornamento dei corsi della piattaforma, e che l’utente accetta di poter trovare errori e/o parti non aggiornate.

Offrite un servizio di assistenza?

No, non offriamo un servizio di assistenza. Puoi postare eventuali domande o condividere la tua esperienza con gli insegnanti e con la community scrivendo direttamente nella sezione commenti presente sotto a ogni corso. È da tenere presente, inoltre, che i nostri insegnanti non sono tenuti a rispondere per forza o a fornire consulenze o assistenza attraverso la community.

Avete una garanzia di rimborso?

Sì, offriamo una garanzia di rimborso. Nel caso in cui i corsi online di imparaqui non dovessero soddisfare a pieno le tue aspettative, puoi contattarci e richiedere un rimborso. Le condizioni da rispettare per poter ricevere il rimborso sono:

  1. Non aver visionato più del 20% per ogni singolo corso su imparaqui.
  2. Inviare la richiesta di rimborso entro e non oltre 14 giorni dalla data di iscrizione a imparaqui.

Un ulteriore caso in cui viene effettuato il rimborso è legato al rinnovo automatico involontario (per dimenticanza di disattivazione), in questo caso il rimborso deve essere richiesto entro 5 giorni dalla data del rinnovo e senza aver visionato nessun corso nel periodo successivo al rinnovo.

Ho altre domande…

Per qualsiasi altra informazione puoi contattarci da questa pagina. Il team sarà felice di rispondere il prima possibile.

Risorse per il tuo email marketing con Mailchimp

Per iniziare alla grande a raccogliere contatti e trasformarli in clienti per la tua attività!

Indice dei contenuti

Link utili

Prima di cominciare

Consiglio: consulta sempre la documentazione ufficiale di Mailchimp ogni volta che hai dei dubbi o vuoi approfondire alcuni argomenti sul funzionamento della piattaforma. È in inglese ma è molto ben scritta e curata nel dettaglio.

Aumentare tasso di apertura email

La media di apertura dei messaggi di email marketing è solitamente dell’ordine del 20%.

Quando invii una newsletter alla tua lista contatti non aspettarti quindi che lo aprano tutti: se ti va bene, su 100 iscritti solo una ventina vedranno e apriranno il tuo messaggio.

Ci sono alcuni semplici ma importanti accorgimenti per mantenere alto o per aumentare il tasso di apertura delle email.

  1. Ricordarsi di Autenticare il dominio di invio delle newsletter, come specificato nel tutorial. Questa procedura diminuisce la probabilità di finire nello spam.
  2. Assicurarsi di mettere dei contenuti di valore nei nostri messaggi. Questa è una strategia a lungi termine che creerà un pubblico affezionato e che si fida del tuo brand.
  3. Creare un oggetto e un testo di preview efficaci: essere sintetici e usare frasi ad effetto che creino urgenza e curiosità nei nostri potenziali clienti.

Ecco alcuni consigli per creare un oggetto efficace:

  • Usa i numeri, es: “I 10 segreti per essere più produttivi”, “Le 4 regole per guadagnare di più”.
  • Usa le domande: “Hai visto cosa è successo?”, “Dove ho sbagliato?”.
  • Crea urgenza: “Fra poche ore avrai perso un’occasione d’oro”, “Stai per ripiangere di non averlo fatto”.
  • Dai un tocco di attenzione personale usando il nome dei tuoi clienti: “Mario, hai intenzione di scappare?”.

Gestire i contenuti della newsletter

Ogni volta che decidi di inviare una newsletter devi assolutamente avere ben chiaro il motivo per cui stai inviando quel messaggio: si tratta di vendere un prodotto? Creare una relazione con i tuoi potenziali clienti?

Fai mente locale, pensa a che punto del funnel si trovano i tuoi potenziali clienti e scegli una azione che desideri venga fatta da chi riceve la mail.

Mantieni i tuoi messaggi sintetici usa un massimo di una o due immagini, mantieni il focus su una call to action specifica, ad esempio: iscriviti al gruppo Facebook, acquista questo prodotto sul sito, lascia una recensione, seguici su Instagram.

Usa uno stile che si sposi bene con il tuo brand, con i servizi che offri e con il tipo di pubblico a cui ti rivolgi.

Come strutturare un funnel di vendita

Per creare un funnel di vendita efficace assicurati di avere un buon prodotto, che risolva un problema o una necessità specifica dei tuoi potenziali clienti e poi struttura una serie di messaggi per presentare l’efficacia e la bontà del tuo servizio/prodotto.

  1. Decidi come raccogliere il contatto email dei tuoi potenziali clienti, ad esempio: offri un e-book gratuito scaricabile dalla tua landing page, oppure, offri l’accesso a un video gratuito dove dai delle indicazioni pratiche utili al tuo cliente target.
  2. Una volta raccolto l’indirizzo email accogli il potenziale cliente con un messaggio caloroso e cogli l’occasione della sua iscrizione per presentarti, fare conoscere la tua attività e chiedere al potenziale cliente di raccontarti quale è la sua necessità.
  3. Struttura una serie di messaggi automatici che partono in seguito per descrivere alcuni importanti aspetti del tuo servizio/prodotto e della sua efficacia.
  4. Se il cliente compra, fallo uscire dal funnel usando la logica condizionale delle Customer Journeys (piano Standard di Mailchimp).
  5. Se il cliente non compra fino alla fine del funnel prova negli ultimi messaggi ad offrire uno sconto a scadenza.

Risorse utili per Mailchimp

Ti consiglio di andare a dare un’occhiata alla Mailchimp Academy, è una sezione di Mailchimp dedicata interamente ad approfondimenti sull’email marketing e sui prodotti di Mailchimp a 360°.

Scopri il corso Mailchimp Basic su imparaqui per ottenere il massimo da questa potentissima piattaforma!

Scopri corsi online approfonditi su Mailchimp e tanto altro!