Migliori siti musica gratis e royalty free per uso commerciale

I migliori siti di musica gratis e royalty free per scaricare tracce audio con licenza gratuita per i tuoi progetti ad uso commerciale o no-profit.

Migliori siti musica gratis e royalty free

Quando si ha a che fare con la creazione di contenuti multimediali online, un parte fondamentale è la musica, come sottofondo di video, di podcast e molto altro.

Trovare musica royalty free gratis però non è semplice, specialmente se ti serve per usi commerciali. Esistono siti con tracce audio e effetti sonori di qualità e moltissima scelta ma spesso si tratta di servizi a pagamento (come il famosissimo Audiojungle).

Abbiamo quindi pensato di raccogliere per te i migliori siti di musica gratis dove scaricare liberamente brani ed effetti sonori per i tuoi contenuti!

Ecco i migliori siti di musica royalty free per uso commerciale:

  • Raccolta Audio YouTube
  • Incompetech
  • DanoSongs
  • Moby Gratis
  • Free Soundtrack Music
  • ccMixter
  • Partners in Rhyme
  • Public Domain 4U
  • Musopen
  • Beatpick

Vediamo insieme le caratteristiche di ogni sito, e se ne conosci qualcuno che non abbiamo menzionato, faccelo sapere nei commenti!

Cos’è la musica royalty free

La musica, nella maggior parte dei casi, è soggetta ai diritti d’autore e non si può utilizzare liberamente per progetti ad uso commerciale.

Ci sono però alcune eccezioni: autori che hanno deciso di mettere a disposizione le proprie creazioni gratuitamente oppure brani di dominio pubblico.

Nel primo caso, gli autori possono decidere di chiedere i crediti o la menzione del loro lavoro in cambio del libero utilizzo, oppure di cedere completamente e gratuitamente il loro brano anche per usi commerciali.

Invece, i brani di dominio pubblico non hanno diritti di proprietà intellettuale associati, perché sono scaduti, sono andati persi o non sono mai esistiti.

Andiamo al sodo e vediamo quindi quali siti ti offrono l’una o l’altra opzione.

Raccolta Audio YouTube

La Raccolta Audio YouTube è uno dei migliori siti di musica royalty free che mette a disposizione un intero catalogo di tracce, effetti sonori di tantissimi tipi.

È una risorsa preziosissima offerta direttamente da YouTube a tutti i creators: moltissimi audio sono disponibili gratuitamente e non richiedono la menzione nei crediti.

Per trovarli, vai alla sezione “Attribuzione” e poi clicca su “Attribuzione non richiesta”: ti apparirà l’elenco completo dei brani scaricabili senza menzione.

Sono suddivisi per genere, stato d’animo, durata e strumento, in modo che tu possa trovare il brano perfetto per il tuo progetto.

Incompetech

Incompetech è il sito creato dal compositore Kevin MacLeod per la distribuzione dei suoi brani con licenza ad uso commerciale.

Nel suo catalogo puoi trovare tantissime tracce, a partire dalle colonne sonore horror, al rock e pop, tutte suddivise rigorosamente per genere e atmosfera.

In cambio della musica, MacLeod chiede solo di essere nominato nei crediti e di inserire un link al brano utilizzato.

DanoSongs

Anche DanoSongs.com è il sito dedicato alla musica creata da Daniel James O’Connor.

Puoi scaricare la sua musica gratuitamente ed inserirla nel tuo progetto, nominando l’artista nei crediti ed inserendo un link al suo sito.

In alternativa, con una piccola donazione di 1 $ potrai ottenere la licenza completa del brano che hai scelto.

Moby Gratis

Moby Gratis è uno dei migliori siti di musica gratis, che appartiene al musicista e cantante statunitense autore del celebre album Play.

Se desideri utilizzare gratuitamente la musica di questo noto artista, è il sito giusto per te.

L’unica condizione posta è che il tuo progetto sia senza scopo di lucro e non per fini commerciali.

Free Soundtrack Music

Free Soundtrack Music è uno dei migliori siti di musica royalty free che, come suggerisce il nome, offre appunto tracce musicali gratuite.

Molti dei brani sul sito sono gratuiti e possono essere facilmente scaricati e utilizzati nei tuoi progetti, sempre nominando gli artisti nei crediti.

Una parte della musica sul sito invece è a pagamento, quindi controlla bene ciò che vorresti scaricare.

ccMixter

ccMixter più che un sito di musica royalty free è una vera e propria community dove puoi trovare tantissime tracce che rientrano nella licenza Creative Commons.

Le licenze Creative Commons sono cedute dagli artisti secondo alcune condizioni: per saperne di più, dai un’occhiata a questa pagina.

Tieni presente che alcune licenze Creative Commons potrebbero richiedere il credit all’interno del tuo progetto.

Partners In Rhyme

Su Partners In Rhyme trovi loop musicali, effetti sonori, file midi e tanto altro.

Anche qui, fai attenzione ai casi in cui la musica è a pagamento: per il resto, hanno una buona selezione di tracce complete disponibili per il download gratuito.

Public Domain 4U

Public Domain 4U è tra i migliori siti di musica gratis e royalty free per trovare contenuti audio-digitali che non hanno più diritti di proprietà intellettuale associati, sia perché sono scaduti o perché sono stati persi.

Essendo di dominio pubblico, puoi utilizzare i contenuti in qualsiasi modo, senza bisogno di accreditare l’autore.

Gran parte della musica è “datata” (la musica dei primi anni del 1900 è ora di dominio pubblico se il diritto d’autore non è mai stato rinnovato), ma ci sono anche tracce più moderne gratuite e con il permesso dell’artista.

Musopen

Anche Musopen è un sito di musica gratis che fornisce registrazioni, spartiti e libri di testo con copyright scaduto.

In poche parole, la loro missione è liberare la musica, e non avrai bisogno di menzionare l’autore.

Su questo sito potrai cercare musica per compositore, esecutore, strumento o periodo: è perfetto soprattutto se cerchi musica classica.

Beatpick

Infine c’è Beatpick, uno dei migliori siti di musica royalty free che dispone di una grande selezione di brani con licenza utilizzabile gratuitamente.

L’unica condizione per utilizzare le tracce è che il tuo progetto sia non commerciale oppure no-profit.

Conclusioni e risorse utili

Siamo arrivati alla fine di questa lista dei migliori siti di musica gratis e royalty free.

Le tracce royalty free possono tornarti estremamente utili, specialmente se i tuoi progetti hanno un budget basso o sono senza scopo di lucro.

Se invece hai un budget a disposizione e preferisci acquistare brani, tracce audio e effetti sonori avanzati e di altissima qualità, trovi una vastissima scelta sul sito Audiojungle.

Sei alla ricerca di strumenti completi per gestire la presenza online della tua attività? I corsi della Imparaqui Academy sono fatti apposta per te!

il team di imparaqui

Ti sei trovato bene con alcuni di questi siti? Oppure ce ne sono altri con cui hai avuto un’esperienza positiva? Faccelo sapere nei commenti!

CONDIVIDI
Default image
Nico Prato
Copywriter e Email Marketing Specialist, sono nel mondo del Web Marketing dal 2017. Solare e intraprendente, vivo come nomade digitale coniugando la passione per il mio lavoro con i viaggi.

Scrivi un commento

Sblocca l'accesso a centinaia di lezioni online

Accedi immediatamente a tutti i corsi e alla community di imparaqui, senza limiti.

Domande frequenti

Come funziona l’accesso ai corsi di imparaqui?

Attivando l’abbonamento trimestrale o annuale a imparaqui puoi accedere a tutti i corsi presenti sul sito senza alcun limite. Mantenendo attivo il tuo abbonamento puoi continuare a seguire tutti i corsi, incluse le nuove uscite. Se decidi di interrompere il rinnovo automatico dell’abbonamento, alla scadenza del periodo di iscrizione perdi l’accesso a tutti i corsi. Puoi disattivare o riattivare l’abbonamento a imparaqui direttamente dal tuo account, in qualsiasi momento.

Posso ricevere fattura?

Sì, per ogni acquisto è possibile inserire i propri dati aziendali e scaricare dal proprio account il pdf della fattura che viene generata automaticamente. imparaqui è un’azienda con sede in Francia, i dati aziendali completi, incluso il numero di partita IVA intracomunitario, sono reperibili nel piè di pagina del sito.

Posso disattivare il rinnovo automatico dell’abbonamento?

Sì, puoi disattivare il rinnovo automatico dell’abbonamento in qualsiasi momento direttamente dal tuo account nella sezione dedicata alla gestione dell’abbonamento.

Quali metodi di pagamento posso usare per iscrivermi?

Puoi pagare con Carta di credito (tramite il servizio sicuro internazionale fornito da Stripe) oppure con PayPal.

È possibile scaricare le video lezioni o avere un accesso a vita ai corsi?

No, attualmente non offriamo questa opzione. Mantenendo attivo l’abbonamento a imparaqui si può accedere a tutti i video corsi senza limiti e da qualsiasi dispositivo.

Cosa contengono i corsi online di imparaqui?

I corsi online di imparaqui sono strutturati in video lezioni e sono arricchiti da materiale utile come link, codice, pdf, immagini, template, ecc. Le video lezioni e il materiale annesso sono accessibili 24 ore su 24 senza limiti e da qualsiasi dispositivo.

I corsi online di imparaqui sono sempre aggiornati?

I nostri insegnanti fanno del loro meglio per mantenere aggiornati e funzionali tutti i corsi di imparaqui. È da tenere presente, tuttavia, che imparaqui non garantisce l’aggiornamento dei corsi della piattaforma, e che l’utente accetta di poter trovare errori e/o parti non aggiornate.

Offrite un servizio di assistenza?

No, non offriamo un servizio di assistenza. Puoi postare eventuali domande o condividere la tua esperienza con gli insegnanti e con la community scrivendo direttamente nella sezione commenti presente sotto a ogni corso. È da tenere presente, inoltre, che i nostri insegnanti non sono tenuti a rispondere per forza o a fornire consulenze o assistenza attraverso la community.

Avete una garanzia di rimborso?

Sì, offriamo una garanzia di rimborso. Nel caso in cui i corsi online di imparaqui non dovessero soddisfare a pieno le tue aspettative, puoi contattarci e richiedere un rimborso. Le condizioni da rispettare per poter ricevere il rimborso sono:

  1. Non aver visionato più del 20% per ogni singolo corso su imparaqui.
  2. Inviare la richiesta di rimborso entro e non oltre 14 giorni dalla data di iscrizione a imparaqui.

Un ulteriore caso in cui viene effettuato il rimborso è legato al rinnovo automatico involontario (per dimenticanza di disattivazione), in questo caso il rimborso deve essere richiesto entro 5 giorni dalla data del rinnovo e senza aver visionato nessun corso nel periodo successivo al rinnovo.

Ho altre domande…

Per qualsiasi altra informazione puoi contattarci da questa pagina. Il team sarà felice di rispondere il prima possibile.